Discrepanze - Francesca Kiara
17163
page-template-default,page,page-id-17163,bridge-core-2.5.8,qodef-back-to-top--enabled,,qode-essential-addons-1.5.5,ajax_fade,page_not_loaded,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-21.4,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.2,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-15421,elementor-page elementor-page-17163
 

Discrepanze

DISCREPANZE

A partire dai lavori in cui il blister era protagonista (come nei lingotti) e ricopriva l’intera superfice, qui il blister viene strappato. Dalle insenature che si creano attraverso l’utilizzo della colla a caldo e quello che rimane dal suo strappo nascono simboli e lettere. Un nuovo linguaggio, che antepone la parola, con il suo potere di scavare nel profondo di noi stessi per capire l’origine del nostro malessere. Anteporre la parola, il dialogo, all’utilizzo del farmaco. Mai il contrario.